Premio “Viva la Befana” 2011

ART. 1
FINALITA’ DEL PREMIO
Il premio, a carattere artistico-letterario, è stato istituito dall’Associazione EUROPAE FA.MI.LI.A. per valorizzare la festività dell’Epifania e mantenerla viva nella tradizione popolare.
Ogni anno, traendo spunto dalla ricorrenza, si vuole far riflettere bambini, ragazzi ed anziani su temi riguardanti la comunità cittadina, nazionale ed europea. Il premio “VIVA LA BEFANA” ha finalità esclusivamente educative
e sociali, senza alcuno scopo di lucro. Gli organizzatori dichiarano di non effettuare, né autorizzare vendite o promozioni commerciali di qualsiasi genere collegate al “PREMIO VIVA LA BEFANA” presso le scuole, i centri anziani o le famiglie.

ART. 2
A CHI E’ RIVOLTO
A tutti i bambini e ragazzi che frequentano le scuole elementari e medie inferiori, pubbliche e private; ai nonni; alle persone che hanno compiuto i 55 anni di età.

ART. 3
COME SI PARTECIPA
Gratuitamente, facendo pervenire, in busta chiusa, esclusivamente per posta, a: Europae Fami.li.a – U.S. Acli Icaro, Comitato Organizzatore “VIVA LA BEFANA”, Via Tormarancia 111 – 00147 Roma, entro il 31 dicembre 2011, uno degli elaborati descritti all’art. 4 del presente regolamento.
I lavori che non saranno restituiti, dovranno essere ideati e realizzati esclusivamente dai partecipanti. L’Associazione Europae Famili.a. si riserva il diritto di pubblicare gratuitamente i lavori ritenuti più meritevoli.

ART. 4
QUALE OPERA REALIZZARE
a) alunni delle scuole elementari: un disegno, un acquerello o un collage (su un foglio formato 21X30 ) o un pensierino scritto in bella calligrafia (non più lungo di tre pagine di quaderno), nel quale lo scolaro disegna o descrive uno o più doni che vorrebbe avere dalla Befana per la sua Città.

b) alunni delle scuole medie inferiori: una immaginaria lettera alla Befana (non più lunga di due facciate di foglio protocollo) con la quale l’alunno chiede alla Befana uno o più doni che vorrebbe per la sua Città.

c) nonni o persone che abbiano compiuto i 55 anni: una poesia, in italiano o in romanesco (non più lunga di 30 versi), ispirata alla festa religiosa dell’Epifania e alla tradizione folcloristica della “Befana”.
Ogni opera dovrà essere firmata dall’autore ed accompagnata dal modulo di partecipazione scaricabile
da www.vivalabefana.com. Il suddetto modulo dovrà essere debitamente compilato e sottoscritto dall’autore dell’opera; per i bambini e i ragazzi minorenni, anche da un genitore. La sottoscrizione del modulo autorizzerà il trattamento dei dati personali previsto dalle norme vigenti, al solo fine della gestione del “PREMIO” e, in casi di qualificazione, per l’invio al domicilio dichiarato, di comunicazioni relative a “VIVA LA BEFANA”.

ART. 5
COSA SI VINCE
Coppe, targhe, medaglie, confezioni di libri, giochi di società, giocattoli ed altro.

ART. 6
CHI VERRA’ PREMIATO
Una giuria di esperti premierà il PRIMO, il SECONDO e il TERZO classificato per ogni categoria di partecipanti, di cui ai punti a, b, c,
art. 4 del presente regolamento.
I premi potranno essere aumentati o diminuiti in funzione del numero dei concorrenti, i quali, per il fatto stesso di avere inviato i loro elaborati, si impegnano a rispettare
il giudizio insindacabile della giuria che si baserà anche sull’originalità dell’opera.
L’associazione Europae Fami.li.a. si riserva il diritto di integrare e/o modificare gli indirizzi ai quali fare pervenire le opere realizzate, come pure le modalità di raccolta, per facilitare la più ampia partecipazione.

Scarica il regolamento e il modulo di iscrizione qui sotto
Premio Viva la Befana 2011 (758)

Categories : Viva la Befana 2011


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.