Comunicato Stampa (01-01-2012)

Il 6 gennaio, alle ore 10,45, in Via della Conciliazione, a Roma, avrà luogo la XXVII edizione del Corteo storico- folcloristico”VIVA LA BEFANA – Per riaffermare e tramandare i valori dell’Epifania

La storica manifestazione, promossa da EUROPAE FAMI.LI.A (Famiglie Libere Associate d’Europa) è stata ideata nel 1985 per contribuire a reintrodurre la festività dell’Epifania sul calendario civile e da allora si ripete puntualmente, ogni anno.

I Re Magi del 6 gennaio 2012, nell’ormai consueto avvicendamento delle popolazioni scelte per essere protagoniste del corteo, giungeranno a Roma dalla Città di Pomezia e dal Litorale Pontino. I loro costumi, di fattura rinascimentale, sono stati appositamente realizzati da Roberta Mauro, costumista specializzata in abiti d’epoca, direttrice della sartoria del Palio della Chiave.

In Via della Conciliazione sfileranno oltre mille figuranti, tra i quali musici e sbandieratori, quindici cavalli, bande musicali con majorettes, cinque auto e due moto storiche, decine di scenografie. Concluderà la Fanfara dei Bersaglieri. I costumi dei partecipanti, serviranno a realizzare un prezioso tessuto di sollecitazioni storiche e culturali, arricchite da una serie di allegorie.

Dopo l’Angelus, i tre Re Magi, come tradizione, raggiungeranno la Casa Pontificia, per recare simbolici doni a Sua Santità Benedetto XVI.

Laboriosità, creatività e ricchezza delle tradizioni saranno evidenziate in scene di vita quotidiana, per rappresentare storia cultura tradizioni e folclore delle località protagoniste dell’odierna edizione: dallo sbarco di Enea, alla fondazione di Albalonga, fino al medioevo, al rinascimento ed al 1938, quando, i coloni fondatori bonificarono le paludi, fondando, alle porte di Roma, una Città che oggi conta più di sessantamila abitanti e che rappresenta uno dei poli industriali più importanti del Paese.

Particolarità della odierna edizione sarà la partecipazione di cento figuranti, provenienti da Bari, appartenenti al gruppo di San Nicola, Santo protettore dei naviganti e dei pescatori, per celebrare un gemellaggio rievocativo con i borghetti dei pescatori di Ostia e di Torvaianica e scambiare simbolici doni, durante la “cerimonia dell’accoglienza,” con i rappresentanti del Sindaco di Roma e del Presidente del XVII Municipio, in Piazza Pio XII.

Tra lo storico ed il fantastico, il corteo rievoca la venuta dei Re Magi, secondo la tradizione cristiana, senza dimenticare la Befana, l’arzilla vecchietta, da oltre quarto di secolo ridisegnata, grazie alla fantasia di un gruppo di insegnanti, genitori e nonni,i quali l’hanno voluta riproporre, nel logo della manifestazione, con le sembianze di una simpatica nonnina. Una tradizione nella tradizione, dunque che diverte e appassiona i bambini, ma che piace anche agli adulti.
Alla manifestazione che è realizzata con il volontariato di decine di famiglie, associazioni, scolaresche ed è considerata la più imponente e significativa manifestazione socio-culturale per l’Epifania, assistono, ogni anno, decine di migliaia di spettatori.

Comunicato -Stampa-1-1-12 (696) pdf

Categories : Comunicati Stampa | Viva la Befana 2012


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.